Archives

now browsing by author

 

SIAMO AL SICURO. Caes ed Ecofiera insieme.

Facebookcondividi
caes

Ecofiera Oglio Po 2013 e CAES  www.consorziocaes.org, dopo la proficua collaborazione dell’anno scorso (durante la Prima Edizione) consolidano la loro collaborazione.

CAES nasce dalla volontà di avere un’alternativa etica e solidale a cui far gestire i propri bisogni assicurativi , un’azienda capace di fare impresa partendo dall’equità (uguaglianza nella negoziazione assicurato/a-assicuratore), dal mutualismo (solidarietà tra le persone e le organizzazioni) e dalla trasparenza.

Il Consorzio Caes Italia nasce dall’intuizione che il metodo dell’economia solidale – quel modo di fare impresa partendo dal rispetto per l’umanità e per l’ambiente – potesse essere applicato anche al mercato assicurativo. Per opterlo fare dev’essere riscoperto il significato originario dello strumento, caratterizzato da  affidabilità e trasparenza. Il Consorzio Caes Italia : 1.cerca la soluzione migliore ai bisogni dell’assicurato e non l’arricchimento speculativo della compagnia. Recupera cioè e valorizza l’originaria idea di mutualità tra le persone e tra assicuratore e assicurato (lo chiamiamo orientamento etico) 2.qualifica le proprie polizze perchè siano strumenti sociali per la sicurezza e la previdenza delle persone e delle aziende. (riscoperta della mutualità) 3. mette il lavoratore nelle condizioni di esprimere il suo pieno potenziale nel processo lavorativo, valorizzandone l’apporto nei processi di gestione dell’impresa, con l’obiettivo di creare nuova occupazione, diretta o indotta, all’interno dell’economia solidale. (centralità della persona) 4. intende porsi come modello di sostenibilità anche imprenditoriale del modello alternativo 5. si considera parte di una rete di cui fan parte le organizzazioni socie, i partner commerciali ed i clienti. A loro offre prodotti e servizi dedicati che consentano la realizzazione dei loro progetti e siano motore di una testimonianza quanto mai necessaria per chi non fosse ancora persuaso ed incluso nella rete dell’altra economia.

CAES assicura Ecofiera Oglio Po 2013 .

Detto fatto. Ora tocca a te!!!!

Fai il tuo PREVENTIVO per auto [qui→]  per la casa  [qui →]  per la persona  [qui→]  o per il lavoro [qui→].

 

Dove siamo

Casalmaggiore non è una metropoli.

Saremo nella splendida cornice del Parco della Posta

(in via della Posta ) a Casalmaggiore (CR).

Detto ciò ci troverete di sicuro!

Anche grazie a questa Google Maps. Buona fortuna!

——————————————————————————————————————————

 

PER INFORMAZIONI

———————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Segreteria organizzativa:

  • mail: ecofiera2013@yahoo.it
  • cell. (dalle 10 alle 22.00) 333.8667283 (fabio)  347.7534657 (giancarlo)   346.1630579 (claudia)

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Eventi

SABATO 7: 

dalle 15,30 alle 19,00 lezione sulla cosmesi di Zago

17,30:  Transizione – Partecipazione-mobilità ciclabile.  Relatori: Boschini, Stortone e Ferrari

19,00:  Campesina (chiedere informazioni a Segalla).

Aperitivo: gruppo musicale “Niente di Personale” (contattati da Francesco).

Sera: gruppo jazz di Acquaroni (li contatterà Serena).

Per i bambini: 

16,30 – 19,00:  Ludobus

Falegnameria: 2 gruppi successivi (definire orari)

Arte per gioco con Elisa Zanacchi (informarsi su tariffe e definire orari)

Laboratorio sull’acqua con Chiara Storci (concordato co Padania Acque, definire orari)

Attività Ludoteca 

 

Per i grandi:

18,00: Scartoria con Nicoletta Fasani .

Lavgon (definire orario )

Lumen (da definire).

 

DOMENICA 8: 

11,00: presentazione dell’esperienza di guerrilla parking con il sindaco Silla .

15,00 Caffè con Tarozzi.

16,15: Decrescita felice. Relatori: Bertaglio e Pallante.

17,15: Rifiuti Zero. Relatori: Ciacci e Favoino.

18,30: Sciacovelli di Banca Etica, SCEC e CAES (da definire)

Aperitivo con Marina Santelli.

Per i bambini: 

16,30 – 19,00: Ludobus

Falegnameria: 3 gruppi successivi (definire orari)

Attività Ludoteca

 

Per gli adulti:

17,00: Pasta madre con Stefania Rossini

18,00:  Scartoria con Nicoletta Fasan

Lavgon (definire orario )

 

La storia di un sogno

Ecofiera Oglio Po nasce nella primavera del 2012, “partorita” dall’Associazione Gasalasco Oglio Po, che desidera creare sul territorio un momento di festa, dibattito, confronto sui temi legati all’economia solidale , ai diritti legati all’ambiente e al cibo.

Ecco il volantino della Prima Edizione (Ecofiera Oglio Po 2012):

2012 a
2012 b

Ecofiera diviene così la fiera degli stili di vita sostenibili e di nuove economie dell’Oglio Po, territorio a scavalco tra le province di Mantova e Cremona che raggruppa paesi come Viadana , Bozzolo ,Marcaria , Casalmaggiore , Gussola, Scandolara Ravara,Rivarolo del Re, Colorno, Torricella del Pizzo, Piadena, Torre dè Picenardi, Casteldidone, Ca’ d’Andrea, Cingia dè Botti, San Martino del Lago,Voltido,Calvatone, Drizzona,Spineda, Tornata, San Giovanni in Croce, Commessaggio, Sabbioneta.

Ecco qui sotto il video della passata Prima edizione : Ecofiera Oglio Po 2012. (grazie ad Arviter ).

Ale’ !!!!!!

La pizza bio è arrivata a Ecofiera

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In id est eros. Aliquam in ipsum eget turpis auctor hendrerit. Donec neque arcu, imperdiet vitae malesuada ut, elementum et magna. Duis non nisl posuere diam sollicitudin vestibulum nec in leo. Maecenas et auctor neque. Sed a fermentum dolor. Vestibulum ut egestas odio, ut lacinia massa. Vivamus pellentesque nisl quis turpis vulputate, nec vestibulum velit congue. Sed ac eros erat. Phasellus egestas eleifend augue vel venenatis. Donec eros ante, condimentum at euismod id, interdum non ligula. Quisque vel arcu ornare, sollicitudin nunc vitae, rutrum eros. Pellentesque vitae sapien mi.

Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci lu

Hello world!

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start blogging!