CIBO & MUSICA

Facebookcondividi

La cucina è un luogo di trasformazione,
nulla deve restare uguale.
Il fuoco e i suoi alleati sono all’opera.
Ciò che è duro deve essere intenerito;
gli odori e i sapori che vi sono imprigionati devono rivelarsi:
cucinare è come dare un bacio magico che ridesta il piacere addormentato.
Ma da sola, la cucina è morta.
Perché viva, occorre un’anima: il cuoco.
Un pasto è l’anima del cuoco fatta cibo

(Ruben Alves)

Andrea e Alessandro,appunto, i cuochi di casa in Ecofiera Oglio Po . Abbiamo chiamato loro perchè la loro cucina è davvero un luogo di TRASFORMAZIONE. Vi spieghiamo il perchè.


Andrea lavora all’interno della Cooperativa Sociale Il Ciottolo  (approfondisci →) di Casaltone di Sorbolo a pochi passi da Parma: la Cooperativa, da sempre, è impegnata per l’attuazione di un progetto a lungo termine,l’attività agricola di coltivazione biologica unita al prezioso inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Si propone di produrre alimenti sani e non contaminati e contribuire così a ripristinare sul territorio quell’equilibrio dell’ecosistema pesantemente compromesso dall’agricoltura convenzionale. Li abbiamo scelti perchè propongono piatti della cucina VEGETARIANA e VEGANA. Eppoi un menu studiato solo per i bambini !

 

————————————————————————————————————————————————————————


Alessandro invece l’abbiamo conosciuto a Correggio qualche anno fa. E’ un’esperienza (proveniente da Vezzano sul Crostolo RE) unica in Italia : una pizzeria ambulante con ingredienti dall’agricoltura biologica. Acasadibio (approfondisci →) si contraddistingue per l’impasto semintegrale a lunga lievitazione, per l’utilizzo di ingredienti biologici a km 0 di ottima qualità e per la cottura nel forno a legna. Ci piace la proposta di Acasadibio perchè anche Alessandro propone piatti della cucina VEGANA e VEGETARIANA a richiesta e utilizza prodotti dalle ECONOMIE EQUE e SOLIDALI.

————————————————————————————————————————————————————————
Prima di parlarvi della musica, vi raccontiamo di altri due ospiti importanti di Ecofiera Oglio Po 2013:la BIRRA e il GELATO ! Parlano di PROCESSI di TRASFORMAZIONE del nostro territorio.


La BIRRA di Agribirrificio Luppolajo (approdondisci→) l’abbiamo scelta nella campagna attorno a Castel Goffredo (MN): volevamo farvi assaggiare Bucolica, Eneide, Rosae, Castellana, Georgica fecondate dalla passione per la birra e dall’esperienza nella coltivazione dei cereali che da oltre un secolo l’azienda agricola Treccani si tramanda di generazione in generazione. Le birre di Luppolajo sono prodotte principalmente dai cereali seminati e raccolti nel fondo dell’azienda, “da pregiati luppoli e da lieviti selezionati, ingredienti essenziali per ottenere una birra che sia espressione del nostro territorio e ricca di sentori unici”.

————————————————————————————————————————————————————————

 


Il GELATO che vi proponiamo in Ecofiera Oglio Po 2013 è di Cooperativa Sociale ABC Equo ONLUS (approfondisci →): materie prime provenienti dal commercio equo e solidale, dai prodotti di Libera Associazione contro le mafie, dall’economia carceraria e il latte da agricoltura biologica. La Cooperativa assume soprattutto donne, personale svantaggiato e con disabilità. Ci sono i gusti per VEGANI e per CELIACI. La Cooperativa ABC Equo ONLUS ha appena aperto caffetterie, gelaterie, pasticcerie con questi prodotti a Pacengo di Lazise (VR), Asola (MN), Bozzolo (MN), Canneto Sull’Oglio (MN).

————————————————————————————————————————————————————————

 

photo-2

La MUSICA ! Sabato 7  settembre dalle 21.00 !

RIVERSIDE JAZZ QUINTET Mario Ruiz – Sax, Marco Braga – Chitarra elettrica, Giacomo Lodi Rizzini – Piano, Andrea Acquaroni – Batteria, Fausto Fiorini – Basso elettrico. Il RJ5 propone un repertorio di musica jazz ‘mainstream’ che attraversa i grandi standard della musica jazz dagli anni 50 ad oggi, interpretandoli in chiave moderna seppur rispettosa dei canoni del genere.  I componenti del gruppo si sono incontrati in occasione del Casalmaggiore Jazz Day ; ognuno ha maturato diverse esperienze in ambito musicale con un’ ampia esperienza di esibizioni in tutto il nord Italia. Il filo che li unisce e’ sicuramente il fiume Po che lambisce le terre di provenienza dei componenti del gruppo ( da Suzzara a Parma) e da cui deriva il nome della band.

————————————————————————————————————————————————————————

La MUSICA ! Domenica  8 settembre dalle 20.00 alle 22.00.

MARINA SANTELLI (entra →) Quest’anno ci sarà dell’ottima MUSICA, quella che l’anno scorso ci mancava. E abbiamo deciso di rompere il silenzio con lei, MARINA SANTELLI,giovane e graffiante voce della nostra terra. Facciamo poche parole per descrivela: sulla musica non bisogna parlare, bisogna solo ascoltare. La ringraziamo di aver accettato il nostro invito.
video1
video2

————————————————————————————————————————————————————————

Lascia un Commento